Scarpe da calcio alte: la tendenza che viene dal passato



Nel 2014 Nike lancia Magista Obra, la prima scarpa da calcio alta nella storia. Presentata in occasione dei Mondiali di calcio Brasile 2014 questo rivoluzionario modello introduce il concetto di scarpino da calcio col calzino, un’innovazione che lasciò tutti a bocca aperta e proiettò il mondo del calcio verso un futuro inimmaginabile fino a poco tempo prima.

ALT qualcosa non torna, ecco un immagine di un modello di scarpa da calcio vintage risalente ai primi anni del 1900… notato niente di strano? Ebbene si, era alta!!!

 

Facciamo un passo indietro e ripercorriamo dal principio la storia delle scarpe da calcio: il primo accenno di una scarpa usata per prendere a calci una palla risale addirittura al XVI secolo, ma è alla fine dell’800, con la nascita del gioco del calcio moderno, che si comincia a diffondere l’utilizzo di questi scarpini. La storia ci insegna che le scarpe da calcio nacquero come pesantissimi scarponcini alti in cuoi estremamente scomodi e il cui unico scopo era proteggere il piede e la caviglia dei primi calciatori dagli interventi dei rudi difensori avversari. Immaginatevi di giocare contro un Rino Gattuso o un Paolo Montero del ‘800 senza tutte le regole attuali e su un campo sicuramente non così curato ed ecco spiegato il motivo di tanta ricerca di protezione.

Solo nel primo dopo guerra si cominciò a pensare a come poter migliorare gli scarpini al fine di agevolare i calciatori. Personaggio fondamentale di questa svolta fu un certo Adolf Dassler (fondatore del marchio adidas) che cominciò a applicare le prime rudimentali tecnologie alle scarpe da calcio, nacque così uno dei modelli più venduti della storia: la adidas Copa Mundial. Il passo successivo fu negli anni 90 quando irruppe sul mercato il colosso americano Nike, che utilizzò materiali sintetici innovativi che resero le scarpe da calcio sempre più leggere e introdusse il concetto di calciatore testimonial, un esempio su tutte le Nike CR9 che il fenomeno brasiliano Ronaldo indossò nei mondiali di Francia 98.

Ed eccoci arrivati al 2014 e il continuo sviluppo tecnologico porta alla nascita delle già citate Nike Obra top di gamma della famiglia MagistaNike Superfly top di gamma della Mercurial. Si ritorna quindi ai pesantissimi e scomodissimi scarponi di inizio secolo? Niente affatto, le nuove parole d’ordine sono: leggerezza e comfort. Si perché questi nuovi modelli sono studiati per aderire al piede come un calzino senza appesantirlo, grazie all’introduzioni di nuovi materiali come il Flyknit di Nike e il Primeknit di adidas, garantendo allo stesso tempo sicurezza e estrema libertà di movimento.

L’aggiunta del collare che ricopre la caviglia (il Nike Dynamic Fit) conferisce protezione agli urti e soprattutto alle “storte” e fa si che la scarpa diventi un tuttuno col piede aumentandone in modo esponenziale la sensibilità e la precisione nel controllo di palla.

 

 

Il fenomeno prende piede, i calciatori professionisti cominciano sempre più ad apprezzare i vantaggi della scarpa a collo alto e anche i non professionisti sono disposti a spendere qualche euro in più (perché va detto che il prezzo di questa nuova categoria è decisamente superiore alla media) pur di garantirsi le eccellenti prestazioni di questi nuovi modelli. Nike cavalca l’onda e inserisce anche la Nike Phantom del silo Hypervenom e estende la tecnologia alle scarpe da calcetto creando Nike FootballX, una nuova famiglia che punta a far diventare le scarpe alte una vera e propria moda anche fuori dal rettangolo di gioca.

Il 29 gennaio 2016 anche adidas lancia la sua versione di stivaletto da calcio con la nuova linea Adidas Ace 16, che comprende un modello laceless (senza stringhe) in edizione ultra limitata oltre a tre fasce prezzo da uomo, una da bambino e una da calcetto, ampliando così la possibilità di scelta e di utilizzo.

Ormai le scarpe da calcio alte sono una costante nel mondo del calcio e sempre di più una tendenza destinata a prendere piede. Voci di corridoio parlano di un modello mid anche per Puma nella prossima stagione, e anche ogni altro marchio che vorrà continuare a far parte di questo mercato dovrà adeguarsi se non vorrà definitivamente scomparire dai campi e soprattutto dai negozi che vendono calcio.

Noi abbiamo deciso di dedicare una sezione speciale a questa categoria di scarpe: lo speciale scarpe calcio alte, riconoscendola come il presente e il futuro del calcio. Resta connesso con i nostri canali per scoprire tutte le future novità sul calcio e non perdere l’occasione di visitare il nostro sito e i nostri punti vendita per scoprire il vasto assortimento di scarpe da calcio e calcetto delle migliori marche, oltre all’ abbigliamento ufficiale dei top Club italiani e stranieri, i palloni, i parastinchi e tutto quello che ti serve per coltivare la tua passione per lo sport più bello del mondo.

 

Root

Scopri tutte le scarpe da calcio alte

Imposta ordine discendente

 



Newsletter

Rimani informato sulle novità, le promozioni esclusive, gli eventi Maxi Sport!
Nome:
Uomo Donna

Caricamento...