Come scegliere la muta stagna

La muta stagna prolunga la tua stagione subacquea permettendoti di immergerti in acque fredde fornendoti la massima
protezione termica.

Diversamente dalla muta umida, la muta stagna ti isola dall'acqua e ti mantiene asciutto e al caldo. Anche in acque non particolarmente fredde, quando la temperatura dell'aria è bassa, la muta stagna è un'ottima scelta e ti permette di prolungare il tempo e il numero delle tue immersioni. Inoltre, quanto esci dall'acqua, ti spogli e sei asciutto!

Le mute stagne ricoprono l'intero corpo fornendo isolamenteo e tenuta termica.

Esistono in vari modelli:

1. le mute in neoprene: sono realizzate con lo stesso materiale di quelle umide, ma impediscono l'ingresso dell'acqua. Il 
neoprene fornisce isolamento in funzione dello spessore.

2. le mute a guscio: sono relalizzate in diversi materiali come il trilaminato, il nylon,  la poldura e il lattice. Per l'isolamento termico è necessario impiegare dei sottomutastagna realizzati in diversi materiali in base al grado di isolamento che si vuole ottenere.

Le caratteristiche principali che deve avere una muta stagna sono:

1. Cerniere stagne: cerniere speciali che rendono la muta completamente stagna.

2. Tenute al collo e polsi: realizzate in neprene o lattice, impediscono l'ingresso dell'acqua.

3. Valvole di carico e scarico: che servono per compensare in risalita l'aumento di pressione scaricando aria, o in discesa per diminuire la pressione immettendola.

Diversamente dalla muta umida, la muta stagna deve vestire poco più ampia e consentire di mettere il sottomuta e lasciarti libero nei movimenti.

Quando scegli la muta stagna scegli anche il sottomutastagna che utilizzarai per isolare il corpo in immersione: è necessario indossare i sottomuta di vari spessori e peso in funzione della muta utilizzata (es. climatec o pile leggero per le mute in neoprene, thinsulate da 100g in su per quelle a guscio).

La scelta tra neoprene o a guscio è in funzione della tipologia di immersioni che farai:
1. le mute a guscio: sono generalmente impiegate per immersioni tecniche e consentono di utilizzare dei sottomuta con spessore maggiorato per aumentare l'isolamento;

2. le mute in neoprene: sono di più facile utilizzo e vengono impiegate sia per le immersioni ricreative che per le immersioni tecniche, riducono l'attrito in acqua grazie alla vestibilità più aderente e impiegate in acque temperate si possono utilizzare con un sottomuta leggerissimo.

Visita lo shop on line di Maxi Sport per vedere tutti i modelli di mute stagna disponibili e acquista comodamente con pochi click, oppure vieni nei negozi di Merate e Lissone, i nostri tecnici ti consiglieranno al meglio.

Per avere maggiori informazioni contatta i nostri tecnici che ti supporteranno nella scelta della muta stagna più adatta alle tue esigenze.

Root

Guarda tutte le mute stagne

Imposta ordine discendente

 

Newsletter

Rimani informato sulle novità, le promozioni esclusive, gli eventi Maxi Sport!
Nome:
Uomo Donna

Caricamento...